Blog L’amore e la musica. Storie di relazioni artistiche

L’amore e la musica. Storie di relazioni artistiche

L’amore e la musica. Storie di relazioni artistiche. Oggi abbiamo deciso di raccontarvi alcune storie di relazioni artistiche famose, di travagli, “di giri immensi che poi ritornano” e di tutto lo splendore che queste storie hanno scatenato influenzando anche il panorama musicale internazionale.
Ph. credits copertina qui

Leonard Cohen e Marianne

Sono gli anni ’60 un giovane Leonard Cohen incontra a Hydra, una piccola isola greca, la musa della sua vita, la bella Marianne Ihlen. Le dedica poesie, canzoni, anni della vita, circa 8 per l’esattezza, alternando presenza e assenza per 6 mesi l’anno. La storia tra i due finisce, lui si sposa con Suzanne ma spesso gli capita di sbagliarsi e chiamarla Marianne. Passano gli anni, separati, lei, Marianne, si ammala di leucemia e Cohen decide di scriverle una bellissima lettera in cui mostra ancora tutto l’amore per questa fantastica donna.
“Marianne sembra aver resistito al tempo e mandato in fallimento tutte le donne che ho conosciuto dopo di lei.”

Johnny Cash e June Carter

Johnny Cash e June Carter hanno in comune la passione per la musica, cantano musica country nei palchi americani e hanno rispettivamente un marito e una moglie che non li seguono durante i concerti. Tra i due scoppia un amore infuocato e che durerà per ben 35 anni di matrimonio, felici, appassionati e contenti. Lei morirà prima (“Se sarò davvero io la prima ad andar via” scriveva in una canzone) e dopo solo 4 mesi fu sepolto accanto a lei.

Jonh lennon e Yoko Ono

Un colpo di fulmine avvenuto a Londra durante l’inaugurazione di una mostra della stessa Yoko. Lei viene da una famiglia di altissima borghesia, lui membro dei mitici Beatles, la invita ad ascoltare i nastri inediti e passeranno una giornata insieme componendo i brani dell’album che prenderà il nome di Two Virgin. Combatteranno per l’ambiente e per la musica finché quei 5 colpi di pistola non uccideranno Lennon in piena Central Park.

Ally e Jackson Maine alias Lady Gaga e Bradley Cooper

L’amore nato tra artisti della scena musicale viene trasportato cinematograficamente facendo anche salti di trasposizione tra realtà e finzione portando a non comprenderne bene dove finisce l’uno e cominci l’altro, ma sognare ad occhi aperti piace a tutti ed ecco che gli Oscar del cinema 2019 diventano palcoscenico di quello che forse un giorno sarà una storia d’amore da ricordare.

Vuoi dare un’occhiata alla nostra location a CataniaClicca qui!

Puoi dare un’occhiata anche alla sezione feste, clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *