Blog Enza e Massimo: M&M Cerimonia – una grande passione condivisa

Enza e Massimo: M&M Cerimonia – una grande passione condivisa

“I nostri sposi, i più belli e più simpatici”.

Questo è il loro motto.

Oggi vi parliamo di una splendida coppia, nella vita e nel lavoro. Massimo ed Enza di M&M (abbigliamento cerimonia uomo) hanno lavorato sempre insieme ed è in ambito lavorativo che è nato anche il loro amore. Da 10 anni nel settore cerimonia, ci hanno raccontato il bello del loro mestiere e ci hanno spiegato, finalmente, perché l’abito da sposo è importante quanto quello della sposa.

E noi di Villa Ester abbiamo anche capito perché sono tanti i giovani che li scelgono per le occasioni importanti, la loro simpatia, cordialità e professionalità fanno sentire subito a casa.

Quando avete iniziato?

Facciamo questo lavoro da sempre. Nell’ambito cerimonia siamo, invece, presenti da dieci anni. Da otto prendiamo parte a tutti gli eventi che ruotano attorno a questo fantastico mondo. Ed è proprio partecipando agli eventi fieristici dedicati al wedding che abbiamo capito che c’era ancora spazio nel settore.

Voi siete marito e moglie è facile lavorare in coppia?

Noi ci siamo conosciuti nel 1982 da Ultimoda eravamo colleghi di lavoro. Poco tempo dopo ci siamo sposati. La cosa bella è che nessuno capiva che eravamo marito e moglie, non c’è stata mai gelosia, ci ha sempre contraddistinto una grande professionalità. Nella vita, ma anche nel lavoro, ciò che ci ha sempre aiutato è l’essere complici, ci capiamo con uno sguardo, con un gesto, spesso non abbiamo bisogno di parole. Rispettiamo il nostro reciproco lavoro e l’impegno che ci mettiamo. Negli anni abbiamo raggiunto un perfetto equilibrio che ci aiuta e facilita spesso le cose e la vita. Ahimè da 4 anni a questa parte le nostre strade si sono un po’ divise, ma solo nel senso letterale del termine, non lavoriamo più nella stessa boutique: Massimo è in Viale Ionio, mentre io sono allo showroom che abbiamo in viale XX Settembre.

Crediamo che a renderci così forti sia stata soprattutto la gavetta che abbiamo fatto nei primi anni della nostra esperienza lavorativa, magari in quel momento pensavamo che determinate cose fossero sbagliate, ma in realtà sono quelle stesse cose che poi un giorno da professionisti e proprietari ci hanno permesso di prendere le decisioni giuste al momento giusto.

E, non solo, anche l’esperienza oggi è nostra preziosa consigliera, è grazie a questa che sappiamo come muoverci in qualsiasi tipo di occasione, abbiamo imparato negli anni a capire meglio l’esigenza dei clienti, a dialogare con loro con umiltà e, soprattutto, abbiamo imparato ad ascoltare, qualità rara ma indispensabile per chi fa questo mestiere. Il cliente che entra deve sentirsi a casa propria, crediamo che accoglienza, umiltà e cordialità siano alla base del successo di un’azienda come la nostra.

Quali sono le esigenze dello sposo che entra da voi?

L’uomo è molto attento, è stata una evoluzione negli anni. Dieci anni fa era meno attento ai dettagli, si documentava meno. Oggi lo sposo è protagonista quanto la sposa; si guardano le coppie, non più solo le spose. L’abito deve interpretare il fisico ma anche l’anima dello sposo ed è proprio lì che sta il bello!  Noi non ci stanchiamo mai e cerchiamo di accontentare il cliente, facciamo l’impossibile per soddisfare le sue richieste.


ph.credits: Gregorio Fisichella/ Abito sposa: Bridal/ Abito sposo: M&M Cerimonia

Quali sono le tendenze di quest’anno?

Diversi sono gli abiti degni di nota della collezione 2018 di Andrea Versali. Il prodotto interamente made in Italy è davvero il top nel settore. La cura del dettaglio, l’innovazione nei colori e nei tessuti, la creatività dei modelli rendono questi abiti dei protagonisti indiscussi nello scenario cerimonia.

Dell’attuale collezione, dicevamo, spicca, sicuramente, lo smoking, ma anche la micro fantasia, le tinte unite, il blu che richiama il planetario, l’infinito.

Lo smoking ha sempre il suo fascino perché è un abito che non ha tempo, finita la cerimonia lo metti anche per altri eventi. Tutti gli uomini devono avere uno smoking nell’armadio.

In voga anche il mezzo tight, i nuovi tagli con tessuti broccati, modelli particolari più ricercati, sicuramente per uno sposo più estroso.


ph.credits: Gregorio Fisichella/ Abito sposa: Bridal/ Abito sposo: M&M Cerimonia

Plastron, cravatta o papillon per lo sposo?

Il plastron è comunque un accessorio più classico, nel senso più gettonato perché si distingue dalla cravatta, che è l’accessorio che indossano gli invitati. Il papilllon rimane sempre un indiscusso protagonista dell’accessorio da uomo, e ci piace molto!

I colori consigliati?

Il colore è dettato dalle tendenze, anche se sconsigliamo sempre l’abito bianco per lo sposo, perché accostato all’abito della sposa spesso non essendo della stessa tonalità di bianco non è un bel vedere.

Se dobbiamo dare un consiglio, l’abito per lo sposo è blu o nero colori più tradizionali e raffinati.


Abiti M&M Cerimonia- collezione Andrea Versali

La sposa accompagna mai lo sposo a scegliere il vestito?

Raramente! Ancora da noi c’è la tradizione della sorpresa. Può capitare che qualche coppia che condivide proprio tutto decida di sceglier insieme l’abito, ma a noi è successo davvero poche volte. Quasi sempre l’abito rimane super segreto fino al giorno delle nozze.

Cosa è kitsch per lo sposo della nuova stagione?

L’abito da sposo in miniatura per il figlio. Sconsigliamo vivamente di scegliere un abito da sposo in miniatura. Non condividiamo questo tipo di scelta e non la troviamo elegante.

Un particolare momento che ricordate con piacere?

Una volta è venuto in negozio un direttore d’orchestra. Non era accompagnato. L’abito che gli ho proposto gli è piaciuto talmente tanto che, mentre lo provava, agitava le braccia davanti allo specchio per vedere se poteva utilizzarlo anche per i suoi concerti. Sono episodi come questi che ci fanno innamorare giorno dopo giorno del lavoro che facciamo.

Che tipo di rapporto cercate di instaurare con il cliente?

Un rapporto di amicizia, di complicità; entrare in empatia con l’altro permette di capire meglio desideri ed esigenze. E l’amicizia nasce davvero! Ci sono sposi che ci chiamano un’ora prima delle nozze chiedendo consigli, a cui ricordiamo “i passi della vestizione” altri ci invitano proprio a vederli in chiesa. Insomma si instaura un rapporto talmente favoloso che finiamo per condividere le emozioni dello sposo.


Abiti M&M Cerimonia- collezione Andrea Versali

Quali sono tre consigli che dareste ai futuri sposi?

Sono diversi i consigli che possiamo dare e son quelli che normalmente diamo a tutti gli sposi che ci scelgono.

Il primo consiglio è di non togliere la giacca; lo sposo deve essere sempre composto perché è il protagonista della cerimonia insieme alla sposa. L’unico momento in cui ci si può permettere di aprire la giaca è all’altare della chiesa, per un motivo di comodità nei movimenti.

Un altro consiglio fondamentale è di non trascurare le scarpe. Queste devono essere eleganti quanto l’abito scelto. E una cosa che in pochi sanno è che il nodo del laccio della scarpa deve essere messo dentro la pattina della scarpa, un piccolo dettaglio che fa davvero la differenza. Un altro dettaglio importante e da non trascurare è la camicia, questa si deve vedere un centimetro dal polsino.

Sono piccoli dettagli, ma noi di M&M ci teniamo davvero tanto, perché son quelli che poi fanno veramente la differenza.


Abiti M&M Cerimonia- collezione Andrea Versali

Come si scelgono gli abiti dei testimoni?

Semplice, il testimone deve scegliere un abito elegante ma che non superi quello dello sposo. Noi consigliamo di mantenere cravatta o papillon uguale per tutti.

La mamma che ruolo ha nella scelta dell’abito?

La mamma è sempre la mamma! E, anche in questa occasione, è davvero fondamentale. Le mamme sono tutte meravigliose, a volte sono un po’ apprensive perché tanto è il desiderio che il proprio figlio possa avere il massimo che si fanno prendere dall’ansia, la mamma consiglia, sta attenta ai dettagli, ma l’esperienza ci permette di affermare che alla fine tutte le mamme concludono con questa bellissima frase: “ io ti do un consiglio ma devi scegliere l’abito che piace a te”! Sono o non sono favolose le mamme? È un momento che emoziona anche noi a essere sinceri.

Ogni persona che entra da noi ci regala qualcosa di sé, ogni storia è per noi unica e speciale.

Grazie mille!

Grazie a voi!

M&M è presenti dal 25 al 29 ottobre alla manifestazione Sposi in love!
Se volete scoprire di più su M&M Cerimonia seguiteli su Facebook cliccate qui
visitate il sito internet cliccando qui 

Oppure potete visitarli ai seguenti indirizzi:

V.le Ionio, 40
95129 Catania.
Tel: 095 539510

V.le XX Settembre, 25
95129 Catania.
Tel: 095 7225326
info@memeabbigliamento.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.