Blog Curiosità e tradizioni e nuziali dal mondo

Curiosità e tradizioni e nuziali dal mondo

Curiosità e tradizioni e nuziali dal mondo. Oggi abbiamo deciso di dedicare spazio alle usanze in occasione di un matrimonio nel panorama internazionale, alcune romantiche altre veramente strambe e che vi strapperanno un sorriso. Il filo conduttore di tutte le tradizioni è il desiderio di coronare un sogno a due e ufficializzare l’amore che lega due individui innamorati.
Ph. Credits copertina qui

Tradizione nuziale greca

Avremo visto tutti al cinema Il mio grosso grasso matrimonio greco e la percezione principale è quella di sfarzo ed euforia, eppure il matrimonio segue delle precise regole durante il rito religioso. All’arrivo gli sposi portano delle candele bianche e le mani destre unite simbolo dell’unione delle loro anime. Dopo lo scambio delle fedi marito e moglie sono incoronati con ghirlande composte da fiori e pietre, simboleggiando la preziosità del momento. Durante il ricevimento, previo accordo con il proprietario del locale, la tradizione prevede la rottura dei piatti per buon auspicio. A dare il via al lancio del piatto è sempre la mamma della sposa seguita da tutti gli ospiti. Piccola curiosità in più, nel guanto della sposa viene messa una zolletta di zucchero per far sì che il matrimonio possa essere dolce.
Ph. Credits qui

tradizioni nuziali dal mondo

Tradizione nuziale indù

I matrimoni nella religione induista sono di diverse tipologie ma hanno degli elementi comuni, hanno un grandissimo valore morale e possono durare anche diversi giorni. Le case delle famiglie sono agghindate a festa con fiori variopinti, ghirlande e palloncini fin dalla cerimonia di fidanzamento. Gli abiti degli sposi sono sempre molto colorati, la donna in rosso, simboleggiando la fertilità e la prosperità della coppia. Le mani delle spose sono delle vere e proprie opere d’arte, dipinte il giorno prima con l’hennè, nascondono tra i disegni l’iniziale del nome del futuro marito. Se questi riuscirà a trovare il dettaglio segreto avrà le redini del matrimonio, altrimenti, udite udite, sarà succube della moglie.
Ph. Credits qui

Tradizione nuziale ebraica

La religione ebraica permette il matrimonio solo tra due persone che professano lo stesso credo, quindi è necessario, qualora uno dei due non lo fosse, convertirsi alla religione ebraica. La cerimonia avverrà sotto la chuppah, un baldacchino bianco o rosso che simboleggia la dimora degli sposi. Marito e moglie, durante le sette benedizioni recitate dal rabbino, bevono da un calice, poi poggiato per terra, che dovrà essere infranto con il piede dallo sposo pronunciando le seguenti parole “Che a partire da questo momento l’unica cosa che si rompa sia questo bicchiere”.
Ph. Credits qui

Tradizione nuziale giapponese

La cerimonia matrimoniale giapponese segue la tradizione della religione shintoista e il rito è molto suggestivo e carico anch’esso di significati simbolici. Per partecipare a un matrimonio tutti gli invitati, non solo gli sposi, dovranno compiere il rito della purificazione, bagnandosi il capo con l’acqua delle fontane di fronte a ogni tempio. Non pensate di trovare matrimoni molto numerosi perché per tradizione, essendo un momento molto intimo, saranno chiamati a partecipare solo i genitori, i parenti più stretti e i testimoni. Gli abiti indossati durante la cerimonia sono classici kimoni e la donna porta un panno bianco sulla testa, simbolo di non gelosia nei confronti del marito.
Ph. Credits qui

Stai per organizzare il tuo matrimonio? Prenota la tua visita in villa, clicca qui. 

Vuoi dare un’occhiata alla nostra location a CataniaClicca qui!

Puoi dare un’occhiata anche alla sezione wedding, clicca qui!

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle promozioni e sulle giornate dedicate agli sposi? Iscriviti alla nostra newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *